Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

SUI PASSI DI DANTE
IN CASENTINO
Le guide di Sandra - Dante 700

Partenza:Domenica 27 Giugno 2021 Prezzo:58.00 €   Programma del viaggio

Le Guide di Sandra – DANTE 700

Sui passi di Dante in
Casentino


 
Dopo aver visitato Firenze, il nostro percorso sulla memoria di Dante prosegue in Casentino, splendida valle ricordata e descritta profusamente in tutte le Cantiche della Divina Commedia. In questi luoghi ameni, il Sommo Poeta si trovò a più riprese, prima come giovane cavaliere nelle fila dell’esercito fiorentino e in seguito come “exul immeritus”ospitato dai potenti Conti Guidi che, grazie ai loro numerosi castelli, gli offrirono protezione e suggestioni per la sua opera letteraria.
 
Partenza in pullman g/t da viale Giotto (angolo bar Giotto) alle ore 09:00.
Arrivo a Poppi e inizio delle visite. Il grazioso centro di Poppi è a giusto titolo inserito nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia: elemento predominante sono le lunghe serie di porticati che si rincorrono in tutte le sue strade e le sue piazze, luoghi dove il tempo sembra essersi fermato all’epoca medievale. Immerso nella stessa sognante atmosfera è l’imponente Castello dei Conti Guidi (ingresso a pagamento), ottimamente conservato in ogni sua parte grazie a diversi interventi di restauro eseguiti nel corso del tempo. Nato come struttura militare e difensiva, alle sue pendici si combatté la celeberrima Battaglia di Campaldino nel giugno del 1289: lo scontro tra Guelfi e Ghibellini, ricordato da Dante Alighieri – che vi aveva combattuto – come sanguinoso e violentissimo, è riprodotto come plastico in una delle sale del Castello. L’edificio presenta una facciata terminata da Arnolfo di Cambio che fu prototipo per quella di Palazzo Vecchio di Firenze e nasconde al suo interno una deliziosa cappella privata decorata ad affresco da Taddeo Gaddi, l’allievo più talentuoso di Giotto, con vibranti storie di Santi.
Pranzo in ristorante. Proseguimento per la Pieve di Romena, una delle chiese romaniche più suggestive di tutta la Toscana: la struttura attuale venne edificata nel 1152 in tempo di carestia, come possiamo leggere nel documento in pietra più bello che ci sia mai giunto, un elegante capitello decorato da raffinate maestranze di probabile ascendente francese. Gli stessi artisti realizzarono la scenografica abside semicircolare con doppio ordine di arcate che è tutt’oggi il soggetto fotografico più ricercato da tutti i visitatori del Casentino. Domina la Pieve ad un solo chilometro di distanza il Castello di Romena (ingresso a pagamento), appartenuto ad un altro ramo della famiglia dei Conti Guidi: nel 1281 vi abitavano i Conti Aghinolfo, Alessandro e Guido che avevano istigato Mastro Adamo da Brescia a falsificare il fiorino d’oro sostituendo 3 dei 24 carati previsti per legge con “mondigia”, cioè metallo non nobile. Colto in flagrante mentre tentava di spendere le monete contraffatte a Firenze, il falsario venne arrestato e punito con il rogo: questa storia impressionò fortemente Dante, che all’epoca aveva solo 16 anni, e che non mancò di raccontarla più tardi nella sua Commedia. Ma il Castello di Romena avrebbe lasciato un’impronta ancora più importante nel poema dantesco perché la tradizione locale assicura che, proprio osservandone una delle sue torri, il nostro avrebbe avuto addirittura l’ispirazione per la struttura del suo Inferno: come infatti la Torre delle Prigioni, ancora in piedi, ospitava i detenuti collocandoli sempre più in basso a seconda della gravità del loro reato, così nell’Inferno i dannati si avvicinano sempre più al centro della Terra con l’aggravarsi delle loro colpe.
Al termine delle visite, rientro ad Arezzo.
 
N.b. L'ordine delle visite potrebbe variare senza modificare il contenuto del programma
 

---

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 58,00
Quota di partecipazione bambini/ragazzi 4/16 anni € 35,00

---

La quota comprende: Viaggio in pullman g/t – Pranzo in ristorante con bevande – Servizio di guida specializzata per intera giornata – Assicurazione medica – Accompagnatore Pepita

La quota non comprende: Ingressi: Castello di Poppi € 5,00 / Castello di Romena € 3,00 – Noleggio auricolari – Mance

---

IL VIAGGIO SARÀ CONFERMATO CON MINIMO 25/30 PARTECIPANTI
 
I POSTI IN PULLMAN SARANNO ASSEGNATI IN ORDINE DI PRENOTAZIONE
 
ACCONTO ALL'ATTO DELLA PRENOTAZIONE € 25,00
 



Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico
x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

X