Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

Il paese delle Aquile
ALBANIA

Partenza:Lunedì 19 Agosto 2024 Ritorno:Domenica 25 Agosto 2024 Prezzo:1350.00 €   Programma del viaggio

Il paese delle Aquile
ALBANIA

Voli di linea Alitalia – Pensione completa – Escursioni incluse

19 – 25 Agosto


L'Albania è solo di poco più grande della Sicilia, ma nonostante ciò la varietà del suo territorio è straordinaria sia dal punto di vista geografico, sia sotto il profilo storico e culturale. Le sue tradizioni sono secolari, la sua bellezza naturale è ancora molto incontaminata. Visitarla significa incontrare un po' di tutto: paesaggi tipicamente balcanici, colline, laghi, boschi, campagne ricche di ulivi, spiagge sabbiose e vegetazione mediterranea; ma anche centri di grande interesse storico o archeologico, suggestivi bazaar, antiche moschee. Luoghi ovunque spettatori di un vivere umano intenso, seppur segnato dalle ferite procurate dai regimi dittatoriali e dalla povertà. Un viaggio che permette di scoprire bellezze assolute di una cultura tanto vicina geograficamente eppure tanto lontana da noi nella sua espressione.  Il paradosso di una origine antica così simile alla nostra (greci, romani, bizantini) che poi ha preso strade così tanto diverse per poi oggi, prepotentemente, riavvicinarci.

19 Agosto Lunedì AREZZO – ROMA – TIRANA – APOLLONIA - ARGIROCASTRO
Partenza in pullman g/t da viale Giotto (angolo bar Giotto) alle ore 3:00. Arrivo all'aeroporto di
Roma Fiumicino, partenza con volo di linea Alitalia per Tirana AZ582 Roma–Tirana 09:15–10:40. Pranzo libero. Incontro con il nostro corrispondente e partenza in pullman per Apollonia. Arrivo a Apollonia e visita del famoso sito archeologico (ingresso incluso): situata sulla famosa Via Egnatia, è una delle più importanti città dell’Antica Roma. Grazie alla sua fama e importanza era conosciuta come Apollonia Prima, ovvero la più importante tra le sedici antiche città costruite in onore di Apollo. Fu qui che Giulio Cesare mandò suo nipote Augusto Ottaviano a studiare oratoria, ulteriore testimonianza dell’importanza di questa città. Proseguimento per Argirokastro, cena e pernottamento in hotel.

20 Agosto Martedì ARGIROCASTRO - BUTRINTO – ARGIROCASTRO
Pensione completa. Partenza per Butrinto, visita del sito archeologico (ingresso incluso) patrimonio Unesco e più importante scoperta archeologica in Albania. La leggenda associa la fondazione di questa città ai coloni troiani che fuggirono da Troia sotto la guida di Enea. In effetti, la città è stata colonizzata dai greci ed è stata continuamente abitata per secoli, formando strati archeologici di civiltà appartenute a varie epoche. Oltre alle rovine antiche, ha il vantaggio di essere situata su una penisola, ricca di flora e fauna. Rientro in hotel a Argirocastro, pernottamento.

21 Agosto Mercoledì ARGIROCASTRO – BERAT
Pensione completa. Visita di Argirocastro, sito Unesco e città-museo con un’architettura storica molto caratteristica; visita del Castello medievale (ingresso incluso) che è utilizzato per il Festival Nazionale della musica e dei balli folk. All'interno si trova il Museo Nazionale delle Armi che espone armi, utilizzate in Albania sin dai tempi antichi e materiale bellico della I e II Guerra Mondiale. Esso fu usato come prigione politica durante la dittatura comunista. Visita al Museo Etnografico (ingresso incluso), allestito nella casa dove nacque il dittatore albanese Enver Hoxha. Proseguimento per Berat, una delle città più belle dell'Albania dichiarata Patrimonio Unesco. Sistemazione in hotel, pernottamento.

22 Agosto Giovedì BERAT
Pensione completa. Visita di Berat, dove vedremo il Castello e il Museo di “Onufri” (ingressi inclusi). Berat è conosciuta come la "città delle mille finestre", è classificata come città-museo e fa parte dei siti Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Il Castello di Berat è di particolare interesse, ci sono ancora persone che vivono tra le sue mura nelle case tradizionali, come hanno fatto i loro antenati per secoli. In passato, all’interno del castello c’erano oltre quaranta chiese, oggi ne rimangono solo sette, di cui una trasformata nel Museo Onufri. Onufri era un pittore albanese del XVI secolo, maestro d’icone sacre, che dipinse molte chiese ortodosse in Albania e Grecia. Rientro in hotel e pernottamento.

23 Agosto Venerdì BERAT – SCUTARI
Pensione completa. Partenza per Scutari, la città più importante del nord d'Albania e antica capitale dell'Illiria nel III secolo a.C. Visita al Castello di Rozafa (ingresso incluso), da dove si può ammirare un panorama spettacolare a 360 gradi. Visiteremo poi il Museo Fotografico Marubi (ingresso incluso) che conserva una selezione di foto scattate dalla seconda metà del XIX secolo fino al 1900 e che illustrano la vita della popolazione della zona in quel periodo. Faremo una passeggiata nella zona pedonale, in cui si intrecciano architettura italiana e austriaca, testimonianza dei legami storici della città con questi due Paesi. In serata sistemazione in hotel e pernottamento.

24 Agosto Sabato SCUTARI – KRUJA – TIRANA
Pensione completa. Partenza per Kruja, simbolo della resistenza albanese contro i Turchi, con a capo Scanderbeg, che guadagnò il titolo di “Protettore della Cristianità” per aver bloccato l’invasione turca dell’Europa occidentale per venticinque anni. Visita al Museo di Scanderbeg (ingresso incluso) e al vecchio Bazar dove si possono acquistare souvenir e oggetti di artigianato locale. Proseguimento per Tirana e visita della città: la Moschea di Et'hem Bey (Ingresso incluso), la Torre dell'orologio, i resti del Castello di Tirana e la piramide (struttura che doveva essere il mausoleo del defunto leader comunista Enver Hoxha, progettato da sua figlia). Prima di entrare nella zona "Blloku" (letteralmente “il Blocco”) vedremo il memoriale con tre oggetti che rappresentano terrore, paranoia e isolamento, come strumenti della dittatura. Termineremo il giro alla casa di Enver Hoxha nel Blloku. Pernottamento in hotel.

25 Agosto Domenica TIRANA - ROMA – AREZZO
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Ita Airways diretto a Roma AZ585 TIRANA – ROMA 11:30– 12:55.  Proseguimento con nostro pullman per Arezzo.

N.B. L'ordine delle visite potrebbe variare senza alterare il contenuto del viaggio. Durante il viaggio si visitano zone archeologiche, si cammina in terreno disconnesso, si raccomanda l'utilizzo di scarpe adeguate.
 

 

Quota di partecipazione € 1350,00
Supplemento camera singola € 220,00 (possibilità di abbinamento su richiesta)
 Quota di partecipazione bambini/ragazzi sotto i 18 anni in 3° letto € 980,00
(camere triple su richiesta/disponibilità limitata/sistemazione in sofà bed)


 Quota bus da Arezzo/aeroporto di Roma a/r € 80 / 90,00 in base al numero dei partecipanti
 Q.I. e Assicurazione medico/bagaglio/annullamento con copertura COVID € 60,00
(massimale spese bagaglio € 750/ mediche € 10.000)

 

La quota comprende: volo di linea Ita Airways – tasse aeroportuali (nella misura di € 52,74 eventuali adeguamenti saranno comunicati al momento del saldo) – Bagaglio consentito in aereo: a mano 8 kg (55x35x25)/ in stiva  23 kg - pullman privato e guida locale parlante italiano per tutto il tour – Escursioni come da programma con ingressi inclusi - sistemazione in hotel 3*sup./4* (classificazione locale) – trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla colazione dell'ultimo - acqua ai pasti - Accompagnatore Pepita

La quota non comprende: Pullman per l'aeroporto di Roma a/r bevande (escluso l’acqua) – mance consigliate per guida e autista € 20 circa a persona per tutto il viaggio – eventuale tassa di soggiorno in hotel – noleggio auricolari € 2,50 al giorno - Q.I. e Assicurazione annullamento

 

ACCONTO ALL' ATTO DELLA PRENOTAZIONE € 400,00
 
NECESSARIA CARTA D'IDENTITA' o PASSAPORTO

Entrambi non devono scadere nei 3 mesi successivi alla partenza

Il viaggio sarà confermato con minimo 20/25 partecipanti
I posti in pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione

 


PENALI DI RECESSO

N.B. la stipula dell'assicurazione annullamento è necessaria per coprire i costi delle seguenti penali in caso di non partecipazione al viaggio. Richiedere condizioni dell'assicurazione in agenzia
Al Consumatore iscritto che rinuncia ad un viaggio organizzato con un vettore aereo/navale, saranno addebitati, indipendentemente dagli acconti versati, i costi della quota d'iscrizione, se prevista, costo del premio assicurativo, se previsto, costo per eventuali visti d'ingresso e delle seguenti penali:

  1. 10% della quota di partecipazione fino a 45 gg. prima della partenza
  2. 25% della quota di partecipazione da 44 fino a 21 gg. prima della partenza
  3. 50% della quota di partecipazione da 20 fino a 10 gg. prima della partenza
  4. 75% della quota di partecipazione da 9 fino a 3 gg. lavorativi prima della partenza
  5. 100% della quota di partecipazione a meno di 3 gg. lavorativi prima della partenza

In nessun caso verrà restituita la quota di partecipazione per mancata presentazione alla partenza del viaggio, per mancanza o inadeguatezza dei documenti di identità o per interruzione volontaria del viaggio durante il tour.


Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle condizioni generali di contratto pubblicate sul nostro sito www.pepitaviaggi.com

Organizzazione tecnica Pepita Viaggi Snc – Aut.Prov. 5/97 Prot.p 6 10500/36-3-53 - Assicurazione presso RC Allianz SpA. Rc n. 112367746 - Garanzia insolvenza/fallimento presso Fondo Vacanze Felici n.597



Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico
x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

X