Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

COMACCHIO "la citta' sull'acqua" - Abbazia di Pomposa

Partenza:Domenica 03 Marzo 2024 Prezzo:88.00 €   Programma del viaggio

COMACCHIO
“la città sull’acqua”

Abbazia di Pomposa

Domenica 3 Marzo
 
Partenza in pullman g/t da Viale Giotto (angolo bar Giotto) alle 06:00
Sosta per la colazione lungo il percorso. Pranzo in ristorante in corso d'escursione. Servizio di visita guidata per l’intera giornata. Arrivo a Pomposa e visita dell’Abbazia la cui origine risale ai secoli VI-VII, quando sorse un insediamento benedettino su quella che era l'Insula Pomposia, un'isola boscosa circondata da due rami del fiume e protetta dal mare. Dopo il Mille cominciò la stagione di maggior splendore e divenne centro monastico fiorente votato ad una vita di preghiera e lavoro, la cui fortuna si legò alla figura dell'abate San Guido. Il monastero pomposiano accolse illustri personaggi del tempo, tra i quali è da ricordare Guido d'Arezzo, il monaco inventore della scrittura musicale basata sul sistema delle sette note. Nella basilica di Santa Maria si potrà ammirare uno dei cicli di affreschi più preziosi di tutta la provincia di ispirazione giottesca e il bellissimo pavimento a mosaico con intarsi di preziosi marmi collocati tra il VI e XII secolo. Dal chiostro si accede alla Sala del Capitolo, affrescata nel XIV secolo con una Crocifissione, i ritratti di San Benedetto e di San Guido, abate di Pomposa, e ai lati ritratti monocromi di Profeti. Nella vicina Sala del Refettorio si trovano tre affreschi ben conservati che rappresentano, da sinistra, l’Ultima Cena, Cristo in trono con la Vergine, San Giovanni Battista e i Santi Benedetto e Guido, e a destra il Miracolo di San Guido, in cui il beato abate trasforma l’acqua in vino alla presenza dell’arcivescovo di Ravenna, Gebeardo.
Proseguimento per Comacchio e visita di questa deliziosa cittadina del delta ferrarese. Detta anche la "Piccola Venezia", conserva intatta la caratteristica di città lagunare, con le sue acque che la percorrono in lungo e in largo e per un certo tratto la cingono come un tempo, quando si poteva raggiungere soltanto a bordo di natanti. Questo fino al 1821, anno in cui la città, sorta su tredici isole, viene unita alla terra ferma. Il Ponte Dei Trepponti è l'emblema del luogo; da esso si distribuiscono le acque interne per una fitta rete di canali, lungo la quale si riflettono in perfetta simmetria le case
basse e variopinte della città e le file di barche dalle dimensioni più svariate. Si comincia il percorso dalla Valle Fattibello proseguendo fino al secentesco Ponte dei Trepponti, per arrivare al centro lagunare costituito dalla Loggia del Grano e dalla Torre dell’Orologio. Si prosegue fino al Duomo di San Cassiano affiancato a una caratteristica torre campanaria. L’antico borgo di pescatori è stato ricostruito nel corso del XVII secolo durante il dominio papale. Visita della Manifattura dei Marinati (ingresso € 2,00 da pagare in loco), antica fabbrica utilizzata ancora oggi per la lavorazione delle anguille, unica vera ricchezza dei Comacchiesi. L’edificio, appena restaurato, offre al visitatore la possibilità di vedere diverse sale caratteristiche, come la sala dei fuochi con i suoi dodici camini o l’acetaia, che ci fanno comprendere tutte le fasi di lavorazione del pesce e ci fanno immergere nella dura vita dell’uomo di valle. Alle 18:00 circa partenza per il viaggio di ritorno. No sosta per la cena.

N.B. L'ordine delle visite potrebbe variare senza modificare il contenuto del viaggio
 
Quota di partecipazione € 88,00
Quota di partecipazione bambini/ragazzi 4/17 anni € 50,00
 
La quota comprende: Viaggio in pullman g/t – visita guidata intera giornata – pranzo in ristorante con bevande – assicurazione medico/covid stay/bagaglio - accompagnatore Pepita

La quota non comprende: Ingressi da pagare in loco (possibili variazioni senza preavviso): Manifattura dei Marinati € 2,00 / per l’Abbazia di Pomposa essendo la prima domenica del mese l’ingresso è gratuito (salvo cambio disposizioni) – noleggio auricolari € 2,50 - mance
 
 
Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti
I posti in pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione e rispettando le regole vigenti
 
SALDO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE

NECESSARIA CARTA D’IDENTITA’
 
 
Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle condizioni generali di contratto pubblicate sul nostro sito www.pepitaviaggi.com

Organizzazione tecnica Pepita Viaggi Snc – Aut.Prov. 5/97 Prot.p 6 10500/36-3-53 - Assicurazione presso RC Allianz SpA. Rc n. 112367746 - Garanzia insolvenza/fallimento presso Fondo Vacanze Felici n.597



Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico
x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

X