Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

SICILIA OCCIDENTALE
Isole Egadi

Partenza:Martedì 23 Agosto 2022 Ritorno:Martedì 30 Agosto 2022 Prezzo:1190.00 €   Programma del viaggio

Sicilia Occidentale
Isole Egadi

 
Palermo – Monreale – Segesta - Mozia - Erice -  Cantine Florio a Marsala – Favignana - Levanzo - San Vito Lo Capo
 
Pullman da Arezzo per Napoli a/r – Escursioni alle isole incluse - Traghetto Napoli-Palermo a/r con pernottamento in cabina con servizi privati - Trattamento di mezza pensione - Bevande incluse 
 
 23 - 30 Agosto
 
23 Agosto  Martedì AREZZO – NAPOLI – PALERMO
Partenza in pullman g/t da Via Erbosa  (vicino edicola) alle ore 12:00. Sosta per il pranzo libero. Arrivo al porto di Napoli, disbrigo delle formalità d'imbarco e partenza con traghetto notturno per Palermo alle 20:00. Cena Libera. Pernottamento a bordo con sistemazione in cabina con servizi privati. N.B. L'orario di partenza del traghetto per/da Palermo potrebbe variare.
 
24 Agosto  Mercoledì PALERMO – MONREALE
Prima colazione libera a bordo. Pranzo libero. Arrivo a Palermo, incontro con la guida e inizio della visita della città, ricca di un patrimonio artistico reso unico dalle dominazioni arabe, normanne, sveve e spagnole. La bellezza dei monumenti affascinerà tutti coloro che ammireranno la Cattedrale di ispirazione arabo-normanna che conserva le tombe di Federico II e di altri reali, il Palazzo dei Normanni con all'interno la Cappella Palatina definita "la meraviglia delle meraviglie", i Quattro Canti crocevia della città e la Piazza Pretoria definita dai palermitani della "vergogna" per la scabrosità delle sculture della fontana. Proseguimento per Monreale, visita del  Duomo con l’annesso Chiostro e l'armonioso colonnato, che sorgono in splendida posizione panoramica sulla Conca d'Oro. Sistemazione in hotel a Palermo o dintorni. Cena e pernottamento.
 
25 Agosto Giovedì PALERMO – SEGESTA – TRAPANI
Colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza per la visita con guida del Parco Archeologico di Segesta, oggi uno dei principali parchi archeologici della Sicilia. La data di fondazione dell'antica città non è nota anche se l'area risulta già abitata nel XI secolo a.C. Secondo lo storico greco Tucidide la città fu fondata dagli Elimi, un popolo di origine troiana che attraverso il Mediterraneo giunse in Sicilia. I due monumenti principali dell’area archeologica di Segesta sono il tempio dorico e il teatro. È possibile poi ammirare la terrazza superiore dell’agorà e la chiesa del ‘400, l’area fortificata medievale, il castello, la moschea e appunto il meraviglioso teatro ancora in parte perfettamente conservato. Al termine delle visite proseguimento per Trapani, incontro con la guida e visita della città chiamata anche "città dei due mari" per via di una lingua di terra che sembra dividerla. Il centro storico è ricco di piazzette, chiese e caratteristici palazzi che meritano una visita dall'esterno. Sistemazione in hotel a Trapani o dintorni, cena e pernottamento.

26 Agosto Venerdì ISOLE EGADI: FAVIGNANA, LEVANZO
Colazione in hotel. Pranzo a bordo (light-lunch con un primo/frutta, acqua e vino). Trasferimento al porto di Trapani in tempo utile per prendere il battello turistico per l'escursione d'intera giornata a Favignana e Levanzo. Meta di viaggiatori, scrittori e pensatori antichi e contemporanei Favignana ha ispirato, con i suoi colori, la sua natura e le sue coste lussureggianti, i viaggi di numerosi artisti ed esploratori. Arrivo a Favignana la più estesa isola dell’arcipelago con il Villino Florio e la omonima e storica Tonnara appartenuta alla famiglia Florio. Navigando lungo la costa sarà possibile ammirare le calette più suggestive dove, previa autorizzazione del Capitano, si potrà effettuare una sosta per il bagno. A poche miglia dall'isola di Favignana si trova Levanzo: l'isola più vicina alla costa trapanese, con un piccolo porto, e un adorabile paesino. Le coste di Levanzo sono alte e rocciose e, in generale, l'aspetto dell'isola è più selvaggio rispetto alla vicina Favignana. Abitata da poche centinaia di persone, Levanzo si mostra in tutta la sua bellezza di oasi solinga: un piccolo borgo in cui il ritmo della vita frenetica sembra essersi interrotto, una deliziosa cala in cui si può godere di un mare color smeraldo e una mulattiera che la taglia da nord a sud, congiungendo il villaggio al faro di Capo Rosso, a picco sul mare. Arrivati a Levanzo faremo sosta al porticciolo, tempo libero per visitare il villaggio di pescatori e gustare una rinfrescante granita o gelato nel bar dell’isola. Si riprenderà il mare, per ammirare le famose Cala Fredda e Cala Minnola. Al termine delle visite rientro al porto di Trapani. Cena e pernottamento in hotel.

27 Agosto  Sabato MOZIA – LE CANTINE FLORIO A MARSALA
Colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza per un escursione d'intera giornata con guida per la visita di Mozia e delle famose Cantine Florio. Presso l’estrema punta nord-occidentale della Sicilia, quasi di fronte a Marsala, il mare forma una laguna, chiamata Stagnone, chiusa a ovest dall’isola Lunga e a est dalla costa siciliana, al centro della laguna si trova l’isola di San Pantaleo, sede della colonia fenicia di Mozia (Mothia) che dal 1984 è stata riconosciuta come riserva naturale.
Un tempo considerata uno dei principali insediamenti commerciali fenici nel cuore del Mediterraneo, Mozia si estende per quarantacinque ettari e ha una forma quasi circolare. Sull'isola il livello del mare si è innalzato di circa mezzo metro rispetto all'epoca fenicia, e quindi parte dei resti archeologici risultano sommersi. Proseguimento per le Cantine Florio. Vincenzo Florio acquistò un terreno, in un tratto di spiaggia situato fra i bagli di Ingham e di Woodhouse, e lì costruì le Cantine Florio in stile tipicamente anglosassone dell’epoca, con ampi archi a sesto acuto e pavimenti in “battuto” di polvere di tufo. Lo stabilimento suscitò grande ammirazione ed accentuò il carattere industriale della città di Marsala, che diventò uno dei centri più ricchi della Sicilia.  Dopo 20 anni la Florio riuscì ad affermarsi proponendo un marsala di qualità. Vincenzo Florio  negli anni compresi tra il 1840 il 1845 allargò i suoi interessi ai trasporti marittimi, al tessile, alla siderurgia, alle tonnare, agli zolfi (consigliata la lettura del romanzo storico I Leoni di Sicilia di Stefania Auci). In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

28 Agosto  Domenica SAN VITO LO CAPO - SCOPELLO
Colazione in hotel. Pranzo libero. Trasferimento a San Vito lo Capo, tempo libero a disposizione nell’antico borgo marinaro per fare un bel bagno sulla spiaggia di sabbia bianchissima, compresa tra le riserve naturali dello Zingaro ad Ovest e di Monte Cofano ad est. Nel primo pomeriggio imbarco su Catamarano o barca a motore e partenza per l’escursione che costeggerà i sette chilometri di costa della Riserva dello Zingaro per ammirare le calette più suggestive. Si giungerà nel golfo di Scopello celebre per i faraglioni e la omonima Tonnara. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

29 Agosto  Lunedì TRAPANI – ERICE – PALERMO
Colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza per Erice, la cittadina medievale nota come il “paese del Silenzio” in splendida posizione panoramica, caratterizzata dalle viuzze lastricate, che spesso viene avvolta dalla nebbia che la rende surreale. Visita con guida dei monumenti di maggiore rilievo: il Duomo in stile medievale e l'esterno dell’antica fortezza denominata Castello di Venere. Dopo la visita possibilità di assaggiare qualche dolce tipico in una delle pasticcerie più famose di tutta la Sicilia, dove la proprietaria ha ereditato tutti i segreti sulla lavorazione e realizzazione dei dolci di mandorle dalle monache di clausura di Erice, le prime a sperimentare il binomio mandorle e zucchero. Al termine della visita trasferimento al porto di Palermo, imbarco e sistemazione nelle cabine riservate  con servizi privati. Cena libera a bordo, pernottamento.

30 Agosto Martedì NAPOLI - AREZZO
Arrivo al porto di Napoli alle 8.00 circa, proseguimento con nostro pullman per Arezzo.
 
N.B. In base alle condizioni meteo/mare il viaggio potrebbe subire delle modifiche. Qualora le condizioni meteo impedissero la partenza del viaggio di andata o ritorno dal Porto di Napoli/Palermo, l'agenzia Pepita cercherà di trovare la soluzione possibile e migliore per lo svolgimento del programma.
 
 
Quota di partecipazione  € 1190,00
 
Quota di partecipazione bambini/ragazzi 6/17 anni in 3° letto  € 890,00
 
Supplemento camera singola in hotel  € 140,00
(supplemento cabina singola in traghetto prezzo su richiesta)
 
Q.I. e Assicurazione medico/bagaglio/annullamento con copertura COVID € 50,00
(massimale spese bagaglio € 500/ mediche € 1.000)
 
La quota comprende: Viaggio in pullman g/t Arezzo/porto di Napoli a/r - Passaggio in traghetto Napoli/Palermo/Napoli con pernottamento in cabina doppia con servizi privati - Pullman privato per tutto il viaggio - visite con guida di Palermo/Monreale, Segesta, Trapani, Mozia, Erice - escursione in barca alle isole Egadi con pranzo a bordo - escursione in catamarano o barca  da San Vito lo Capo  - ingresso con visita guidata alle cantine Florio e box gourmet - trattamento di mezza pensione in hotel 3* - bevande ai pasti - Tasse di sbarco nelle isole - accompagnatore Pepita.
 
La quota non comprende: Tassa di soggiorno in hotel - Q.I. e Assicurazione medico/bagaglio/annullamento - ingressi da pagare in loco (possibili variazioni senza preavviso): Palermo Cappella Palatina € 14,50 (con eventuali mostre il prezzo potrebbe essere maggiorato) - Monreale Chiostro (facoltativo) € 6.00 durata max visita 15' / Duomo € 4,00 -Parco Archeologico di Segesta € 6,00 - Mozia: € 9,00 (barca + ingresso) - Erice: Duomo € 2,00  - Noleggio auricolari € 2,50 al giorno dove necessari – mance
 
ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE € 350,00
 
NECESSARIA CARTA D'IDENTITA' SENZA TIMBRO DI RINNOVO
 
 
Il viaggio sarà confermato con minimo 25/30 partecipanti
I posti in pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione e rispettando le regole vigenti
 
NECESSARIO SUPER GREEN PASS e INDOSSARE LA MASCHERINA A BORDO DEL PULLMAN (regole che potrebbero variare)  
 
PENALI DI RECESSO
N.B. la stipula dell'assicurazione annullamento è necessaria per coprire i costi delle seguenti penali in caso di non partecipazione al viaggio. Richiedere condizioni dell'assicurazione in agenzia
 
Al Consumatore iscritto che rinuncia ad un viaggio organizzato con un vettore aereo/navale, saranno addebitati, indipendentemente dagli acconti versati, i costi della quota d'iscrizione, se prevista, costo del premio assicurativo, se previsto, costo per eventuali visti d'ingresso e delle seguenti penali:
 
  1. 10% della quota di partecipazione fino a 45 gg. prima della partenza
  2. 25% della quota di partecipazione da 44 fino a 21 gg. prima della partenza
  3. 50% della quota di partecipazione da 20 fino a 10 gg. prima della partenza
  4. 75% della quota di partecipazione da 9 fino a 3 gg. lavorativi prima della partenza
  5. 100% della quota di partecipazione a meno di 3 gg. lavorativi prima della partenza
 
 
Organizzazione tecnica Pepita Viaggi Snc – Aut.Prov. 5/97 Prot.p 6 10500/36-3-53 - Assicurazione presso RC Allianz SpA. Rc n. 112367746 - Garanzia insolvenza/fallimento presso Fondo Vacanze Felici n.597
 
Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle condizioni generali di contratto pubblicate sul nostro sito www.pepitaviaggi.com



Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico
x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

X