Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

TRANSIBERIANA D'ITALIA
Scanno - Sulmona - Pescocostanzo

Partenza:Sabato 22 Ottobre 2022 Ritorno:Domenica 23 Ottobre 2022 Prezzo:290.00 €   Programma del viaggio

TRANSIBERIANA D’ITALIA

Scanno - Sulmona - Pescocostanzo 

22 - 23 Ottobre
 
La Transiberiana d'Italia parte da Sulmona, a 328 metri di altitudine, sale a quota 1.268 metri nella località di Rivisondoli - Pescocostanzo, per scendere a Castel di Sangro a 793 metri. Risale fino a San Pietro Avellana e infine scende ai 423 metri nella stazione di Isernia. Un percorso meraviglioso, che passa attraverso paesaggi naturali, piccoli borghi di montagna, nel cuore del Parco della Majella e nel cuore dell’Appennino abruzzese-molisano, tra faggete e stazioni ferroviarie ferme nel tempo. Potrete viaggiare a bordo di un convoglio storico con carrozze “centoporte” e “terrazzini” realizzate tra il 1920 e 1930, trainate dal locomotore diesel D445.1145. I lavori per la realizzazione della rete ferroviaria che univa Napoli con le terre di mezzo dell'Abruzzo e del Molise iniziarono nel 1892 e terminarono dopo 5 anni, portarono in vita un'opera ingegneristica colossale per quei tempi. La Sulmona-Isernia fu inaugurata il 18 settembre 1897, fu definita Transiberiana dal giornalista Luciano Zeppegno, per via delle abbondanti nevicate del periodo invernale che la fanno somigliare alla linea ferroviaria che da Mosca arriva a Vladivostok. Ancora oggi potrete salire sugli storici convogli caratterizzati da carrozze realizzate tra gli anni '20 e '30, per rivivere atmosfere ormai perdute.
 
22 Ottobre Sabato AREZZO – SCANNO – SULMONA
Partenza in pullman g/t da viale Giotto (angolo bar Giotto) alle ore 5:00. Sosta per la colazione libera lungo il percorso. Pranzo in ristorante. Visita guidata intera giornata. Partenza per Scanno, uno dei Borghi più belli d'Italia, è tutto un saliscendi in cui perdersi tra case in pietra, bellissime da vedere con i loro balconcini in ferro battuto e i fiori, ammucchiati in vasi di terracotta, anche sulle scale che portano agli ingressi delle abitazioni. A seguire vedremo il “lago a forma di cuore” un gioiello incastonato tra i Monti Marsicani, nell'alta valle del fiume Sagittario. Proseguimento per Sulmona, visita della città medievale, fatta di antiche mura, porte in pietra, chiese e monumenti.  Nel Medioevo fu la città più importante d’Abruzzo, oggi famosa per la pregevole produzione di confetti, la cui arte e qualità della produzione travalicano i confini nazionali. Visiteremo il bel centro storico: Cattedrale di San Panfilo, con cripta altomedievale e notevole portale quattrocentesco, Palazzo e chiesa della SS. Annunziata (XII-XVIII secc.), chiesa di S. Francesco della Scarpa con notevole organo ligneo barocco e superbo portale laterale, Fontana del Vecchio (1474), Acquedotto medievale di Re Manfredi di Svevia (1256), chiesa di S. Maria della Tomba con notevole rosone quattrocentesco, la trecentesca Porta Napoli, con singolare decorazione in bugnato e rosoncini. Sistemazione in hotel a Sulmona o dintorni, cena e pernottamento.

23 Ottobre Domenica TRANSIBERIANA D’ITALIA – PESCOCOSTANZO - AREZZO
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante. Visita guidata intera giornata. Partenza da Sulmona con la Transiberiana d’Italia. Durante il percorso vedremo paesaggi naturalistici e piccoli borghi, la nostra tappa di arrivo sarà Castel di Sangro dove ci attenderà il nostro pullman. Proseguimento per Pescocostanzo, uno dei borghi più belli d'Italia, perla abruzzese e custode di tesori importanti, lì dove montagne e storia si fondono in un unicum tutto da scoprire. Il borgo nasce nel corso del X secolo e la sua particolarità è che tutto al suo interno ha uno stile rinascimentale e/o barocco; il suo nucleo urbano si costruisce intorno alla Basilica di Santa Maria del Colle, chiesa principale del paese. A Pescocostanzo non mancano di certo gli edifici civici: Palazzo Grillo, Palazzo Sabatini che si distingue per il suo colore rosa ed è l’unione di tre antichi edifici e Palazzo Fanzago che venne costruito nel 1600 con l’intento di ospitare il Monastero di Santa Scolastica, dove vivevano le monache di clausura e che oggi ospita il Museo del Merletto e del Tombolo mostrando l’antica tipologia di lavorazione del merletto di queste zone. Al termine della visita partenza per Arezzo. Sosta durante il percorso.
 
Quota di partecipazione € 290,00
Quota di partecipazione bambini/ragazzi sotto i 18 anni in 3° letto € 180,00
Supplemento camera singola € 25,00
 
La quota comprende: Viaggio in pullman g/t – Sistemazione in hotel 3* - trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo del secondo – Bevande ai pasti – Servizio di guida specializzata per 2 intere giornate – biglietto per la Transiberiana d’Italia - assicurazione medico/bagaglio/covid stay - accompagnatore Pepita.
 
La quota non comprende: Eventuali ingressi- Mance - tassa di soggiorno in hotel – noleggio auricolari € 2,50 al giorno dove necessari
 
ACCONTO ALL' ATTO DELLA PRENOTAZIONE € 90,00
NECESSARIA CARTA D'IDENTITA' SENZA TIMBRO DI RINNOVO
 
Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti
I posti in pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione e rispettando le regole vigenti
 
NECESSARIO SUPER GREEN PASS e INDOSSARE LA MASCHERINA A BORDO DEL PULLMAN (regole che potrebbero cambiare)
 
Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle condizioni generali di contratto pubblicate sul nostro sito www.pepitaviaggi.com
 
Organizzazione tecnica Pepita Viaggi Snc – Aut.Prov. 5/97 Prot.p 6 10500/36-3-53 - Assicurazione presso RC Allianz SpA. Rc n. 112367746 - Garanzia insolvenza/fallimento presso Fondo Vacanze Felici n.597



Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico
x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

X